Decreto Destinazione Italia: La Strada Del Concordato Si Fa Piu' Difficile Per Il Debitore

more+
less-
more+
less-

Il 21 febbraio 2014 è stato convertito in legge, con modificazioni, il decreto legge 145/2013 recante interventi urgenti di avvio del piano “Destinazione Italia” (il “Decreto Destinazione Italia”). Il Decreto Destinazione Italia include tra l’altro disposizioni in merito (i) alla prededucibilità dei crediti sorti in funzione o in occasione del concordato "in bianco"; (ii) all’affitto/cessione dell’azienda del debitore o alla cessione dei suoi beni nell’ambito del concordato; (iii) alla partecipazione a procedure di affidamento di contratti pubblici nell’ambito del concordato in continuità.

(i) Prededucibilità dei crediti sorti in occasione o in funzione del concordato "in bianco" Il Decreto Destinazione Italia fornisce un’interpretazione autentica dell’articolo 111, seconda comma, R.D. 267/1942 ("LF") (in tema di crediti in prededuzione) con riferimento ai crediti sorti in occasione o in funzione del concordato “in bianco”.

Si prega di consultare piena allerta per ulteriori informazioni.

LOADING PDF: If there are any problems, click here to download the file.

Topics:  Capital Markets, Transfer Pricing

DISCLAIMER: Because of the generality of this update, the information provided herein may not be applicable in all situations and should not be acted upon without specific legal advice based on particular situations.

© Orrick, Herrington & Sutcliffe LLP | Attorney Advertising

Don't miss a thing! Build a custom news brief:

Read fresh new writing on compliance, cybersecurity, Dodd-Frank, whistleblowers, social media, hiring & firing, patent reform, the NLRB, Obamacare, the SEC…

…or whatever matters the most to you. Follow authors, firms, and topics on JD Supra.

Create your news brief now - it's free and easy »