Correzione Degli Errori In Bilancio: Nuove Indicazioni Dall’agenzia Delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulle conseguenze di un’errata contabilizzazione di componenti reddituali con la Circolare n. 31/E del 24 settembre scorso, dal titolo: “correzione degli errori in bilancio: effetti sull’imputazione temporale dei componenti del reddito di impresa”.

La novità principale trattata riguarda le modalità con cui è possibile emendare la mancata deduzione fiscale, a seguito di un errore nella contabilizzazione di un costo nel corretto periodo di competenza.

In particolare la Circolare ammette la possibilità di recuperare un costo non dedotto direttamente attraverso la dichiarazione dei redditi, evitando così di dover presentare una specifica istanza di rimborso.

Si prega di consultare avviso completo qui sotto per ulteriori informazioni.

LOADING PDF: If there are any problems, click here to download the file.

Published In: Finance & Banking Updates, Tax Updates

DISCLAIMER: Because of the generality of this update, the information provided herein may not be applicable in all situations and should not be acted upon without specific legal advice based on particular situations.

© Orrick, Herrington & Sutcliffe LLP | Attorney Advertising

Don't miss a thing! Build a custom news brief:

Read fresh new writing on compliance, cybersecurity, Dodd-Frank, whistleblowers, social media, hiring & firing, patent reform, the NLRB, Obamacare, the SEC…

…or whatever matters the most to you. Follow authors, firms, and topics on JD Supra.

Create your news brief now - it's free and easy »