D.LGS. 231/2001: Aggiornamento Normativo

more+
less-

Si riporta qui di seguito una breve rassegna del provvedimento che ha introdotto l’art. 25-duodecies all’interno del D.Lgs. 231/2001, estendendo la responsabilità delle persone giuridiche anche al reato di impiego di cittadini di paesi terzi con soggiorno irregolare.

1. Introduzione del reato di impiego di cittadini di paesi terzi con soggiorno irregolare nel D.Lgs. 231/2001 -

Il 9 agosto 2012 è entrato in vigore il Decreto Legislativo 16 luglio 2012, n. 109, (di seguito il “D.Lgs. 109/2012” o anche il “Decreto”) il quale amplia i reati presupposto per la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche prevista dal D.Lgs. 231/2001. Il Decreto1, in attuazione della Direttiva 2009/52/CE che introduce norme minime relative a sanzioni e a provvedimenti nei confronti di datori di lavoro che impiegano cittadini di Paesi terzi il cui soggiorno è irregolare, ha, tra l’altro, disposto l’introduzione di un nuovo articolo, l’art. 25-duodecies, nel D.Lgs. 231/2001.

Il nuovo articolo stabilisce che “In relazione alla commissione del delitto di cui all'articolo 22, comma 12-bis, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, si applica all'ente la sanzione pecuniaria da 100 a 200 quote, entro il limite di 150.000 euro.”

Si prega di consultare avviso completo qui sotto per ulteriori informazioni.

LOADING PDF: If there are any problems, click here to download the file.